Idee e trucchi salvaspazio stanza per stanza: 1) le zone di servizio

0
312
soppalco chiuso ripostiglio

Idee e trucchi salvaspazio stanza per stanza

1 – Bagni e zone di servizio

Le case moderne, rispetto a quelle del passato, presentano spesso spazi ridotti; lo stile di vita richiede però l’inserimento nell’ambiente domestico di molti elettrodomestici e accessori, inoltre molto spesso le abitazioni, si pensi agli appartamenti in città o in condominio, non sono dotate di spazi esterni privati.

Ingresso e disimpegno

controsoffitto cartongesso faretti

Controsoffitto in cartongesso con faretti incassati

Non tutte le case sono dotate di un ingresso indipendente e separato dal resto della casa, ma è quasi sempre possibile , con semplici accorgimenti,ricavare un’area ingesso attrezzata magari con un guardaroba minimo o con un appendiabiti, anche in un piccolo monolocale o bilocale.
Un ruolo molto importante per separare, almeno visivamente, una parte della stanza senza dividerla con dei muri, è rappresentato dall’illuminazione: basta ad esempio ribassare il soffitto di 30cm. con una struttura in cartongesso e incassarvi dei faretti per creare un mini ingresso accogliente. Anche una libreria autoportante, magari molto leggera con struttura in metallo o in legno e ripiani trasparenti in vetro, può essere un semplice ma efficace elemento di separazione.
Anche una libreria autoportante magari molto leggere con struttura in metallo o legno e ripiani trasparenti in vetro può essere un semplice ma efficace elemento di separazione .

Per quanto riguarda gli arredi il mercato offre poi una vasta gamma di prodotti studiati proprio per i piccoli spazi:

– console che hanno un ingombro minimo e le forme più disparate per essere collocate in posizioni angolari, contro pareti inclinate, e che all’occorrenza possono essere ampliate e utilizzate magari come tavolo da pranzo.

– appendiabiti originali e di design da attaccare alla porta d’ingresso o che, nel caso in cui ci siano ospiti possono diventare molto più grandi.

Un altro modo per sfruttare al massimo lo spazio soprattutto in disimpegniantibagnicorridoi esottoscala è quello di realizzare mobili su misura o più semplicemente di dotare di mensole ogni rientranza o nicchia presenti nella casa.
In fase di realizzazione delle pareti interne, se il nostro appartamento è ancora in costruzione, è consigliabile prevederne qualcuna: una piccola rientranza posizionata nel posto giusto può essere veramente utile e fare la differenza in uno spazio limitato.

Il ripostiglio

soppalco chiuso ripostiglio

Piccolo soppalco chiuso con ante in legno utilizzato come ripostiglio

Raramente una piccola abitazione possiede uno sgabuzzino, in quanto generalmente si tende ad utilizzare tutto lo spazio possibile per la zona giorno o per le camere da letto.
Può essere un vero problema in questo caso trovare uno spazio in cui mettere l’aspirapolvere, le scope, gli attrezzi per il fai da te e gli oggetti che si utilizzano solo in determinati periodi dell’anno (stuoie e materassini per il mare, le trapunte ecc.).
In mancanza di ripostiglio, se l’altezza del locale lo permette, è molto utile creare in ambienti quali bagni e disimpegni dei piccoli soppalchi chiusi con delle ante in legno.
Per chi deve acquistare un’abitazione non ancora finita l’ideale è predisporre l’aspirazione centralizzata, è un sistema molto pratico ed igienico ed evita l’utilizzo di ingombranti aspirapolvere.

Il bagno

Possedere un piccolo bagno ormai non è più un problema, in commercio si trovano sanitari e complementi d’arredo pensati e studiati per qualsiasi tipo di spazio e forma della stanza.

Se il bagno è lungo e stretto l’ideale sono i sanitari con forme rotonde o comunque compatte, se non c’è spazio per la doccia si può optare per un modello vasca e doccia insieme o realizzarne una a pavimento.

Per quanto riguarda la lavatrice, oltre agli ormai diffusissimi modelli che caricano dall’alto che sono più stretti dei classici e permettono di avere minor spazio davanti per le operazioni di scarico e carico, utilissimi e molto eleganti sono i mobili sottolavabo pensati e realizzati per incassarvi la lavatrice; oltre a permettere di risparmiare spazio hanno il pregio di nascondere alla vista la lavatrice.

Un altro problema molto diffuso nelle abitazioni moderne è rappresentato dallo spazio per lo stendibiancheria, infatti, a meno che non si abiti in campagna e si possieda un terrazzo o un giardino in cui stendere al sole la biancheria, è un accessorio indispensabile ma ingombrante.
Le possibili soluzioni per stendere la biancheria sono gli stendini a parete che risultano quasi invisibili dopo l’ uso, da montare sopra la vasca da bagno, oppure i modelli che si sviluppano in altezza da collocare nella doccia o, in alternativa, acquistare una lavatrice dotata di asciugatrice o un’asciugatrice di dimensioni ridottissime.

Leave a reply

More News